Indietro

Relazione sul Fondo di Solidarietà per alluvione in Liguria

14/06/2012

Relatore: Francesca Balzani

Con sincera partecipazione esprimo il mio voto favorevole alla relazione sul Il progetto di bilancio rettificativo (PBR) n. 2 per l'esercizio 2012, recante  l'attivazione del Fondo di solidarietà dell'Unione europea per un importo di 18 061 682 EUR in stanziamenti a seguito delle alluvioni che hanno colpito Liguria e Toscana nell'ottobre 2011.

Tale evento ha colpito profondamente non soltanto le popolazioni interessate, ma la più vasta opinione pubblica, dato il costo in termini di vite umane ( sei vittime nella città di Genova) e i gravi danni prodotti dai successivi eventi alluvionali in aree che rappresentano un hub logistico primario o zone di riconosciuto valore ambientale e paesaggistico.

Dispiace in effetti che, illo tempore, il Consiglio non abbia ravvisato le condizioni di urgenza necessarie ad abbreviare i termini ai sensi del protocollo n. 1 TFUE,  dato che oggi si traduce in questa  soluzione di emergenza a fronte del pericolo di ulteriori ritardi negli stanziamenti.

E’ importante, nell’interesse generale, che il sistema venga calibrato alla luce della dolorosa esperienza che abbiamo affrontato, al fine di recuperare maggiore tempestività ed efficienza nelle procedure di attivazione del Fondo di Solidarietà.